Hex Mask UI Icons Arrow Down Arrow Left Arrow Right Arrow Up Brackets Calendar Checkmark Chevron Down Chevron Left Chevron Right Chevron Up Clock Close Connect Copy crown download Ellipsis External URL Favorite (off) Favorite (on) Fullscreen Help Home Info Live Minus Mobile Menu Mobile Overflow Paginate Dot (filled) Paginate Dot (empty) Pin Placeholder Icon Play Video Circle Play Video Plus Search Team No-Team-Logo_Fallback_003 Ticket Trophy User Input Video Video Play Icon World X Game Mode Icons Hero Icons Map Icons Platform Icons Exclusive on Battle.net Social Icons Mobile Discord Facebook Instagram Reddit Twitch Twitter VK Youtube Weibo WeChat Workshop Icons WorkshopControl WorkshopShare WorkshopInfinite

Sviscerare il modello mitico Genji Cyberdemone con il team di Overwatch

Sviscerare il modello mitico Genji Cyberdemone con il team di Overwatch

Genji Cyberdemone è il primo del suo genere: il nostro modello mitico di debutto. I modelli mitici sono un grado sopra ai leggendari, portando l'arte, le animazioni e gli effetti speciali a livelli che non avevamo mai incorporato nei nostri modelli prima d'ora!

Abbiamo scelto Genji come primo modello mitico per svariate ragioni, ma in ultima analisi ci è venuto naturale costruire questo modello per uno degli eroi più amati del gioco. Cioè, come si può non adorare il piccolo fratellino drago salvato in punto di morte per diventare un ninja cyborg letale che ha infine trovato il suo scopo nella pace e nell'armonia?

Genji è un eroe complesso, sia in termini di storia che di stile di gioco; costruire un modello mitico per lui è stato un processo del tutto nuovo con diverse fasi aggiuntive. Per darti un'idea di come si è svolto questo processo, ci siamo fatti accompagnare da diversi componenti del team che hanno reso questo modello realtà:

  • Capo bozzettista - Qiu Fang
  • Artista senior dei personaggi - Jeff Mianowski
  • Animatore - Nikita Taranduke
  • Grafico tecnico senior - Chonlawat Thammawan
  • Capo grafico effetti grafici - Chris Wilson
  • Progettista audio senior - Jacob Rhein

Partiamo dall'inizio: il primo passo per creare qualunque modello di Overwatch 2, tra cui Genji Cyberdemone!

Evocare il Cyberdemone tramite le bozze

Le bozze sono il luogo dove la creatività viene materializzata su carta. Per il Cyberdemone sono servite come trampolino di lancio per ogni fase dello sviluppo che ne è seguita. La creatività non manca certo in questo team, per cui abbiamo iniziato abbozzando le prime idee.

Abbiamo sperimentato diverse bozze su diversi eroi per ricavare un processo di creazione di un modello mitico. "Per la prima bozza, abbiamo cominciato come per un modello leggendario, partendo da un tema unico," ha detto Fang. "Da là, abbiamo proposto idee su possibili variazioni, personalizzazioni ed effetti."

"La direzione presa per il modello ha orbitato attorno al tema cyberpunk della Stagione 1," ha spiegato Fang.

Questi temi unici aiutano a guidare la progettazione, dopodiché raffiniamo il modello sui temi secondari che si adattano bene a Overwatch. "Per Genji abbiamo incorporato l'arte giapponese nell'aspetto dell'armatura e dei tatuaggi," ha detto Fang. "Restare fedeli all'eroe è essenziale, per cui abbiamo usato combinazioni di colore che rispettassero la personalità e il carattere di Genji."

Posti al di sopra dell'armatura e delle combinazioni di colore, Genji Cyberdemone prevede personalizzazioni ed effetti unici che sono ugualmente ispirati a questi temi. Tutte queste variazioni sono state abbozzate e finalizzate tramite le bozze, prima di passare alla modellazione e all'animazione atte a costruire e ottimizzare in gioco l'aspetto mitico di Genji.

Un modello cibernetico per il nostro ninja cyborg

La bozza finale è stata condivisa col team dei grafici personaggi per creare il modello e tutti i colori, le trame e i motivi che sarebbero andati sopra il modello. Ogni eroe prevede un modello unico per quanto riguarda il corpo, le armi e l'equipaggiamento, il che è risultato essere una sorta di sfida per quanto riguarda la creazione di un modello mitico per Genji, considerato che ne ha così tanti.

"Tutti i modelli normali di Genji prevedono cinque armi: shuriken, spada, guaina della spada, pugnale, guaina del pugnale," ha spiegato Mianowski. "Il Cyberdemone prevede due set d'armi, il che raddoppia la quantità prevista di armi per un modello; inoltre, ognuno dei set prevede tre diverse variazioni di colore."

"Il modello Drago per la sua Ultra è stato inoltre riprogettato, operazione che raramente abbiamo compiuto in passato," ha spiegato Mianowski. La maschera di Genji si apre durante Spada del Drago, le pose e uno dei suoi highlight. Per questo tutte le animazioni di Genji sono stati revisionate e migliorate dal team d'animazione, per assicurarsi che tutte e tre le maschere fossero animate correttamente e si adattassero a dovere al teschio sottostante.

Inserire tutti i materiali nel gioco ha richiesto uno studio del tutto nuovo per poter tenere conto di tutte le personalizzazioni aggiuntive e i nuovi dettagli tecnici. "L'ottimizzazione è stata una parte importante del processo," ha commentato Mianowski. "Abbiamo reso il modello mitico di Genji più radicale possibile, tenendo a mente le prestazioni di gioco in ogni elemento che abbiamo realizzato."

Abbiamo creato un'interfaccia nuova di zecca che permette ai giocatori di essere creativi con le combinazioni; il team artistico tecnico si è impegnato a fondo per assicurarsi che tutti i pezzi si combinassero e funzionassero correttamente nel gioco. Una volta posizionati tutti i pezzi, il modello è risultato pronto per ricevere effetti grafici e sonori, così che il Cyberdemone rendesse fede al suo nome!

La luce diventa me... ma non senza effetti grafici

Gli effetti grafici sono animazioni grafiche che aggiungono effetti speciali ai modelli 3D. Possono apparire come esplosioni, scintille o effetti delle abilità come la nuvola velenosa che appare quando qualcuno calpesta una Mina Venefica.

"Per Genji, una volta visto il modello in gioco, abbiamo iniziato a smanettare modificando gli effetti sugli shuriken e sulla Spada del Drago, aggiornando infine tutte le sue abilità per questo modello," ha spiegato Wilson. "Abbiamo messo mano ovunque vi fossero elementi in gioco di questo modello, tra cui la selezione degli eroi, le emote, gli highlight, ecc., sostituendo per la prima volta un intero set di materiali delle abilità per via di un modello."

Wilson ha poi proseguito: "Abbiamo iniziato dai dettagli ambientali, come quando apre la maschera e si vede dell'energia sotto forma di fumo. Da lì abbiamo poi sperimentato con le sue abilità, perché abbiamo voluto portare i modelli mitici a un livello superiore rispetto a quanto pianificato in origine per gli effetti grafici."

"Abbiamo inserito tutti questi effetti nel modello, ma dovevano avere senso da una prospettiva di dinamica di gioco," ha continuato Wilson. "Gli effetti speciali vengono visti solo dagli alleati perché, graficamente e soprattutto durante gli scontri, ci sono moltissimi elementi grafici di cui tenere conto in Overwatch. Abbiamo preso ogni decisione tenendo a mente la dinamica di gioco, dopodiché abbiamo spinto l'arte fino ai massimi confini dell'ambiente di lavoro che ci siamo dati."

Quando viene creato un modello, la modellazione viene solitamente dopo la fase di bozza; tuttavia, gli effetti grafici e sonori collaborano assieme per creare le sensazioni visive e auditive che è possibile vivere in gioco.

Shuriken, spade ed effetti sonori intriganti

Gli effetti sonori sono elementi audio che aggiungono immersività al gioco. Possono includere qualunque effetto, dal suono della ricarica di Genji fino alle battute audio specifiche di un modello.

"La componente audio di Genji Cyberdemone è stata ben più ampia di quanto abbiamo mai fatto prima," ha esordito col dire Rhein. "Abbiamo immaginato l'estetica del suo audio ispirandoci alle bozze e ai temi del modello e della stagione."

"Ci siamo lasciati ispirare dagli aspetti digitali del tema cyberpunk e li abbiamo applicati a livello sonoro sugli effetti del suo kit, orbitando attorno a suoni sintetizzati tipici di un programma informatico. La sua Ultra è stata ispirata alla bozza su cui ha lavorato Qiu per produrre una spada dal suono spiccatamente digitale." Puoi confrontare l'effetto sonoro della Spada del Drago di base rispetto a quella del Cyberdemone in questo video:

Molte emote di Genji, nonché gli highlight e le armi, prevedono effetti sonori unici se usati col modello Cyberdemone. "La Spada del Drago ha un ritmo ben distinto che cambia intonazione quando fende i nemici," ha detto Rhein. "Abbiamo voluto giocare sulla ciberneticizzazione di Genji rendendo la sua spada sia affilata che elettronica."

"Sembra quasi che stia andando a fuoco quando fende i bersagli."

Queste discipline differenti hanno tutte giocato un ruolo chiave nella creazione del nostro primo modello mitico. Genji Cyberdemone non è che l'inizio di tutto ciò che siamo entusiasti di condividere coi giocatori, non vediamo l'ora che i giocatori inizino a utilizzare il modello nel gioco!

Concludiamo alla perfezione con le parole di Rhein: "Speriamo che sia tanto soddisfacente da utilizzare in gioco quanto lo è stato per noi realizzarlo!".


Lanciati in Overwatch 2 e completa il Pass Battaglia Premium entro il 6 dicembre per ottenere il modello Genji Cyberdemone. Otterrai il modello mitico senza difficoltà grazie ai bonus ai PE ottenuti sbloccando il Pass Battaglia Premium e grazie agli ulteriori bonus ai PE ottenuti stando in formazione con amici e completando le sfide!

La Stagione 2 è all'orizzonte e con essa il nostro nuovo eroe, Ramattra. Tieni d'occhio i nostri canali per scoprire di più sulla Stagione 2, ci vediamo presto!

0 commenti

Resta connesso

facebooktwitteryoutubeinstagram